piazze d’arti DIAMOCI DA FARE 2016/2017

teatrabile LOCANDINATeatrabile riparte con attività dedicate a tutti i ragazzi che vogliono esprimersi con il teatro e con la creatività.

Laboratori teatrali per ragazzi, eventi e performance per tutti, spettacoli, video- interviste… Dal progetto nasceranno   molti eventi di aggregazione culturale che confluiranno  in un calendario di appuntamenti da realizzarsi in aree importanti della città e del territorio.


Vai alla pagina della “CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO”


Cosa propone “Piazze d’Arti-diamoci da fare”:

  • laboratori teatrali per bambini peace(dai 6 anni in su) e ragazzi (fino a 19 anni);
  • laboratori creativi e feste-teatro;
  • eventi, veri spettacoli e performance dei ragazzi coinvolti;
  • sedute di sostegno  psicologico destinate ai familiari e a tutti gli adulti interessati;
  • possibilità di accoglienza fino a due ore prima e dopo i laboratori;
  • Attività per gli utenti dei centri diurni per disabili e loro familiari.

Se ti interessa, scrivi a teatrabile@yahoo.it e ti risponderemo al più presto.


Approfondimento – COS’ E’  “Piazze d’ARTI –diamoci da fare”

striscia

“Piazze d’ARTI –diamoci da fare”  è una iniziativa della associazione culturale di promozione sociale TEATRABILE dell’Aquila, sostenuta dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali ai sensi della  direttiva della legge 383/2000, che, per l’annualità in corso, sovvenziona progetti con metodologie d’intervento particolarmente avanzate volte a promuovere l’innovazione sociale e la collaborazione con le istituzioni a tutti i livelli territoriali.

“Piazze d’ARTI –diamoci da fare”si  riferisce a diversi seguenti ambiti di intervento:

  • promuovere forme di cittadinanza attiva e pratiche di solidarietà sociale, con particolare riferimento alle giovani generazioni;
  • favorire lo sviluppo di strumenti e forme di sostegno alle famiglie, anche al fine di conciliare tempi di vita e tempi di lavoro; favorire la tutela, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale del Paese, anche agevolandone l’accesso a soggetti in condizioni di svantaggio e vulnerabilità sociale;
  • favorire la piena inclusione sociale delle persone con disabilità e la loro partecipazione alla cittadinanza attiva.

Piazze d’ARTI –diamoci da fare” prevede il coinvolgimento di figure professionali e volontari; ha la durata di dodici mesi, dal luglio 2016 al giugno 2017.

Per altre informazioni scrivi o contattaci (CONTATTI)