PENTOTHAL -frammenti di finzione alla ricerca della verità

“PENTOTHAL, Frammenti da dieci minuti di finzione alla ricerca della verità”

“Teatrabile opera, a L’Aquila, da trent’anni esatti e sin dall’inizio, nel 1990,  propone iniziative innovative e finanche un po’ rischiose”. Una attenzione a parte merita “Pentothal”, l’appuntamento fisso del venerdì’, ideato da Eugenio Incarnati e condotto da Alberto Santucci con il coordinamento di Alessandra Tarquini.

E’ una manifestazione che “chiama” tutte le persone, provenienti dai più disparati ambiti, ad esprimersi sotto i riflettori; il teatro la fa da padrone, ma c’è anche musica, poesia, critica, letteratura, filosofia, scienza, fumetti, fotografia… Pentothal genera “quadri” e mille inaspettate  performance sui temi più disparati. L’unico vincolo, è stare dentro i dieci minuti di tempo.

Pentothal” , dunque, è uno “spot festival teatrale”, fatto di interventi da dieci minuti, incursioni in ambiti culturali molto distanti fra loro.

Nata sottovoce nel maggio 2018, Pentothal, scaturisce dall’esigenza dei teatranti di fare dei test delle loro nuove produzioni, Pentothal, però, sembra vivere di vita propria ed ha immediatamente svalicato i confini dell’arte teatrale, invadendo tutti i campi: racconti, monologhi, letture di testi vari, canzoni, fumetti, fiabe, musica, fotografia, letture animate, brani di narrazione, ragionamenti sui settori più disparati, esperimenti creativi letterari e, ovvio,  teatro. E si va avanti!

Le esibizioni sono organizzate in brani da circa dieci minuti. Chiunque può fare la sua proposta! Scrivi a teatrabile@yahoo.it!


“LEZIONI DI TEATRO” :In alcuni appuntamenti speciali, Pentothal diventa una occasione ghiotta di approfondimento, come in “Lezioni di teatro”, con blasonati  registi professionali.  Informazioni su “Lezioni di Teatro” cliccando QUI.