Il mistero dei sei Napoleoni

Nuova  produzione 2018 del Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con Teatrabile

IL MISTERO DEI SEI NAPOLEONI regia, musiche e drammaturgia di Eugenio Incarnati.

Con Alberto Santucci, Alessandra Tarquini, Roberta Bucci, Mariarita Pace, Michele Di Conzo

I busti di gesso sono opere originali di Massimo Piunti.

Foto di scena di Andrea Mandruzzato.
Il Mistero dei sei Napoleoni, liberamente ispirata al racconto di Sir Arthur Conan Doyle, è un vero giallo, con tanto di indagini ed enigmi da risolvere, portato in scena con leggerezza e tanta passione, musiche coinvolgenti… senza dimenticare il rispetto che si deve ad un “cult” della letteratura mondiale e ad uno dei personaggi più amati degli ultimi cento anni: il primo vero investigatore del mondo moderno, Sherlock Holmes.
Siamo a Londra, sul finire dell’800. Piove e c’è la nebbia. Napoleone è morto da più di settant’anni, ma c’è qualcuno che ancora gli porta un odio tale da volerne distruggere ogni effige. Sarà opera di un matto?
La storia si sviluppa a partire da una serie di incursioni misteriose. Il caso è difficile da districare per l’ispettore Lestrade di Scotland Yard. Per dipanare la matassa, come al solito, avrà bisogno dell’investigatore privato più famoso del mondo: Sherlock Holmes.

TORNA ALLA PAGINA SPETTACOLI